Stati di connessione in tempi di disconnessioni

In questi giorni di reclusioni, il mondo riesce a tenere i fili della comunicazione attraverso molteplici piattaforme. Dai social ai software di videochiamate. Dal più comune Skype a piattaforme didattiche. Ad esempio, l‘Università di Napoli Federico II in pochi giorni ha portato online tutta la sua offerta didattica, compresi esami e sedute di laurea. E anche … Leggi tutto Stati di connessione in tempi di disconnessioni

“Degenerati. Il metodo Cyrano per salvarsi la vita in un mondo di idioti”di Amleto De Silva

“è come per la musica: il fatto che adesso si ascolti in mp3, un formato compresso di qualità a dir poco scarsa, e attraverso le asse del pc o dalle cuffiette del cellulare, non è progresso, è degenerazione. Progresso sarebbe, invece, ascoltarla in qualità superiore e più comodamente; ma se dici una cosa del genere sei un vecchio … Leggi tutto “Degenerati. Il metodo Cyrano per salvarsi la vita in un mondo di idioti”di Amleto De Silva

Ci estingueremo e sarà colpa di Barbara D’Urso

Ero in un bar.Non ricordo granché, a parte lui.Aveva degli occhiali curiosi, tondi, sottili.Era magro, tanto magro da pensare fosse malato e infatti lo pensai.E ad ogni modo non di quella malattia che ti consuma le ossa, le carne, le frattaglie. No, di quelle malattie che ti entra nella testa e ti devasta l'anima.Bello era … Leggi tutto Ci estingueremo e sarà colpa di Barbara D’Urso

«SELFIE», UN RACCONTO GIUSTO, AL MOMENTO GIUSTO

pubblicato su il Punto WebMagazine https://puntomagazine.it/2020/01/18/selfie-un-racconto-giusto-al-momento-giusto/?fbclid=IwAR3KRdl4JFyXUVeZGyZLcQ3JQ3tit6gp76LE5VZVkieP2sLPKHQeA7DBfus Il film documentario, dopo il giro del mondo e ottenuto tanti applausi, è tornato a Napoli per la rassegna AstraDoc – Viaggio nel Cinema del Reale. Pietro e Alessandro non sono due ragazzi come tanti. Dipende da come li osservi. Pietro e Alessandro sono due ragazzi del Rione Traiano, uno di quei rioni di … Leggi tutto «SELFIE», UN RACCONTO GIUSTO, AL MOMENTO GIUSTO

“You”, il narratore disonesto

pubblicato su il PuntoMegazine il 6 Gennaio 2020 https://puntomagazine.it/2020/01/06/you-il-narratore-disonesto/ “You”, storia di uno psicopatico che, per “amore”, per “lei”, finisce sempre per sporcarsi le mani di sangue. “Lei, la sola cosa che vorrei” cantava Charles Aznavour e potrebbe fare da colonna sonora, non senza ironia, alla serie TV “You”, storia di uno psicopatico che, per … Leggi tutto “You”, il narratore disonesto

Sono volgare e so che nella vita suonerò

Mi sono sentito come quando morì mio zio. Forse perché, fisicamente, mio zio mi ha sempre ricordato Pino Daniele.Tra l’altro, l’orario è stato anche più o meno lo stesso.2 e 30 più o meno: chissà com’è che non riuscivo a prendere sonno. Non era semplice insonnia, ma una specie di arteteca. Nel letto, dal cellulare, … Leggi tutto Sono volgare e so che nella vita suonerò

Xmas Carogn (Natale a Casa Candela)

All'improvviso, si sentì male il nonno. In studio, Fighetti era svenuto dopo che dalla regia gli avevano dato la notizia che qualcuno s'era fatto esplodere fuori al Senato. Erano morti tutti i politici presenti quel giorno più due turisti che volevano vedere la facciata novecentesca di Palazzo Madava.Totale delle vittime: 6.Ci facemmo tutti il segno … Leggi tutto Xmas Carogn (Natale a Casa Candela)